Serdiana- Sardegna -
.:Home:. SERDIANA DEMOCRATICA -Crescere insieme per un futuro migliore -
   
   
   
   
   
   

MONDO SARDEGNA
· CULTURA 
· REGIONE SARDEGNA
· GOVERNO ITALIANO
· POLITICA E  ISTITUZIONI
.SENTENZE TAR        SARDEGNA
. LEGGI E DECRETI
. PUBBLICITA' GRATUITA

 

 

     
 
Benvenuti
 
  Benvenuti nel nuovo sito SERDIANA DEMOCRATICA  
  Il nuovo Gruppo politico augura a tutti i concittadini una navigazione a 360°.  
   
 
   
   
   
     
 
.:Non dimenticate:.
 
 

ALLE PROSSIME ELEZIONI, VOLTIAMO PAGINA

Tutorials per Adobe Photo Shop, fotografie, immagini 3D e tanto altro!!

Ci piace ripartire dal punto in cui ci siamo lasciati. Non che le cose siano cambiate, al contrario tutto è rimasto come un anno fa, se non peggio. E datosi che a parole è più che facile illudere ed ingannare, riportiamo uno stralcio di quanto affermato dall'attuale primo cittadino all'epoca delle precedenti elezioni comunali al giornalista dell'Unione Sarda Raffaele Serreli: " ...il nostro principale compito è quello di creare servizi: abbiamo realizzato il Centro di aggregazione sociale, la Casa per gli anziani, il museo e gli impianti sportivi. Abbiamo rifatto il centro storico con le carreggiate in granito e sampietrini: il lavoro si crea anche con l'utilizzo di queste strutture. Non abbiamo trascurato gli altri settori: il 90% delle strade di campagna è stato asfaltato. Ora vogliamo realizzare l'elettrificazione delle campagne. Il Comune i soldi li spende, e li spende bene." 
Ce ne compiaciamo!!! 
Non vogliamo andare oltre anche se sarebbe interessante capire come l'attuale amministrazione sia in grado di spiegare  all'intera comunità il motivo per cui   si debbano illudere i propri concittadini  con invenzioni che sanno solo di fantapolitica. Eppure i soldi c'erano, eccome se c'erano. Evidentemente qualcuno ha scordato che le opere pubbliche, l'occupazione, la rinascita in generale di una comunità non la si inventa in una campagna elettorale, ma a tavolino, con esperti e  persone capaci di vedere con occhi realistici e non con fantasie intellettuali e mistificazioni matematiche che con la politica hanno poco a che vedere. 
Il Parco di S.Maria di Sibiola? La Casa per gli anziani? Il Centro di aggregazione? Il Museo etnografico? L'illuminazione e la bitumazione delle strade? L'occupazione giovanile e non? Il coinvolgimento nel territorio di muove piccole e medie imprese? Non se ne parli: l'amministrazione non ha avuto occhi per vedere ed orecchie per sentire se non nei casi in cui si sono dovuti sborsare ( determine alla mano ) centinaia di milioni di euro per i Debiti fuori bilancio che potevano benissimo essere evitati se talune cervellotiche decisioni  non avessero costretto tutti a portare avanti cause perse in partenza  e liquidate per quanto lo dovevano essere e non ingrassare  la pancia di due stranoti " perdicause " di legali che hanno rappresentato il Comune. 
Va da sè, e questo è oramai sotto gli occhi di tutti, che di promesse ne sono state fatte tante, troppe direi; di fatti solo quelli che hanno permesso a questa amministrazione di tirare a campare alle spalle dell'intera comunità. 
Ora, crediamo fermamente che sia tempo di cambiare rotta, ma non con le solite " sviolinate " preelettorali, ma con una campagna elettorale improntata su nomi e cognomi che offrano  adeguate garanzie, ma soprattutto con un programma serio, realizzabile, concreto nei termini come nei fatti.
Nomi e cognomi di questa nuova lista al momento rimarranno del tutto sconosciuti ( i ricatti oramai li conosciamo più che bene ) , ma il programma sarò nostro preciso impegno formularlo e proporlo fin nei minimi particolari affinchè tutti possiate valutarlo, criticarlo, aiutarci a migliorarlo...
A prestissimo, la lista Serdiana democratica...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 Copyrigt@serdianademocratica